Ciao, questo è il forum di Akiba Company.
Ti incoraggiamo a registrarti se non fai già parte della community. Ti prenderà poco tempo, è gratuito e senza impegno e entrerai a far parte di una community in cui potrai discutere in tutta tranquillità di anime, manga, collezionismo e quello che desideri, quando e come vuoi.

Il thread del cinematografo

Qui si discute dei movies, telefilm e cartoons non di provenienza nipponica.
Avatar utente
Tadao Yokoshima
Messaggi: 1136
Iscritto il: lun 12 set 2011, 22:37
Titolo personale: Randommaster
Località: Roma
Gender: None specified
Età: 34
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Tadao Yokoshima » sab 18 mag 2013, 19:09

Feo ha scritto:ma non puoi dire che non sia una truzzata |rotfl

Altolà, tu hai detto vaccata, non truzzata XD le truzzate possono anche essere meravigliose (Planet Terror, tanto per dirne uno), sono proprio questi film che imho vanno visti al cinema per goderseli appieno.
Immagine

Avatar utente
musashi85
Messaggi: 3328
Iscritto il: gio 16 set 2010, 17:12
Gender: Male
Età: 34

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda musashi85 » sab 18 mag 2013, 21:19

Tadao Yokoshima ha scritto:
Feo ha scritto:ma non puoi dire che non sia una truzzata |rotfl

Altolà, tu hai detto vaccata, non truzzata XD le truzzate possono anche essere meravigliose (Planet Terror, tanto per dirne uno), sono proprio questi film che imho vanno visti al cinema per goderseli appieno.

Quoto!!! Verso ancora lacrime amare per non essere riuscito a vedere quel capolavoro che è Machete!!!!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=fQzn9PYNpYQ[/youtube]

Avatar utente
Shadow85
Messaggi: 903
Iscritto il: gio 16 set 2010, 12:46
Gender: None specified

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Shadow85 » dom 19 mag 2013, 11:35

Ieri sera ho visto Gatsby, non male anche se non va oltre la sufficenza secondo me

il meglio però è stata la prima parte con le feste negli usa anni 20' e la musica truzza di sottofondo, momento di alto cinema
" Se combattendo riesco a salvare qualcuno, se piangendo posso risparmiare le lacrime degli altri, allora io combatterò, io piangerò, ma poi mi alzerò, IMPUGNERO' LE MIE ARMI E DARO' BATTAGLIA ! "

Ushio - Ushio e tora

Immagine

ImmagineImmagine

Avatar utente
musashi85
Messaggi: 3328
Iscritto il: gio 16 set 2010, 17:12
Gender: Male
Età: 34

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda musashi85 » gio 19 dic 2013, 22:37

Visto stasera il secondo capitolo de lo Hobbit. Rispetto al primo episodio mi è paiciuto davvero tanto. le varie aggiunte servono solo a rendere il tutto più figo e dark in stile con la trilogia di LOTR. Unico neo (che potevano benissimo risparmiarsi secondo me) è la love story nano-elfa |panda:(

Avatar utente
TheEvilDead
Messaggi: 1813
Iscritto il: ven 1 feb 2013, 13:46
Titolo personale: Killing Season
Località: Roma
Gender: None specified
Età: 32
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda TheEvilDead » gio 19 dic 2013, 22:46

musashi85 ha scritto: la love story nano-elfa |panda:(

Immagine
Madonna quando son partiti gli occhi dolci mi è salito l'istinto omicida.
Potevano DECISAMENTE risparmiarsela 'sta cosa.
You were once led to believe, You were young and so naive ...

... And now no longer !


Immagine

Avatar utente
Shakugan no Tsukaima
Messaggi: 8591
Iscritto il: gio 16 set 2010, 12:30
Titolo personale: Famiglio dell'Akiba
Gender: None specified

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Shakugan no Tsukaima » gio 19 dic 2013, 23:05

musashi85 ha scritto:Unico neo (che potevano benissimo risparmiarsi secondo me) è la love story nano-elfa |panda:(

LA COSA?????????

Avatar utente
Loki
Messaggi: 2872
Iscritto il: ven 10 set 2010, 22:02
Titolo personale: Mr. Gonzo
Località: Reggio Emilia
Gender: Male
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Loki » gio 19 dic 2013, 23:12

Per me il peggior film finora riguardo Arda.
Annacquato, esasperato, forzato, esagerato...
Situazioni ed effetti splendidi, ma talmente annacquato da risultarmi a tratti anche sgradevoli, l'impressione è che appunto volesse tirare acqua per andar avanti a forza, mai avuta questa impressione fino ad ora. Sconclusionato.

Legolas e elfa filler son una cosa inguardabile, ma dimmi te se bisogna far la love story impossibile tra Kili e una elfaccia filler da due soldi... mah. Io giuro su tutto ciò che ho su questo mondo che mai, e ripeto mai, avrei immaginato un lavoro del genere. Semplicemente indecente.

Ho amato invece molto Beorn, la parte delle botti, il ritorno di Sauron a Dol Guldur è stato SPETTACOLARE (faceva più timore lì che in LOTR) e Smaug è semplicemente splendido, la voce che risuona in tutta la sala è da brividi... anche lì peccato che nella scena delle fornaci si sia tirata troppo la corda.
E, inaspettatamente, ho trovato un Thranduil molto bello (non nel senso che mi piace a livello personale, ma l'ho trovato ben fatto... impressionantoso) e ben caratterizzato, temevo che Bosco Atro fosse solo un clone di Rivendell ma invece ha una identità mica male.

In definitiva una occasione sprecata da forzature, ha gravi bassi e bei alti, sicuramente il primo l'ho trovato di tutt'altra pasta, questo... boh... lascia un retrogusto di amaro, anche se ti ci diverti e lo apprezzi nonostante tutto

Avatar utente
Hiruma Youichi
Messaggi: 2495
Iscritto il: gio 16 set 2010, 0:21
Località: Prato
Gender: None specified
Età: 31
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Hiruma Youichi » ven 20 dic 2013, 0:37

per me l'apparizione di sauron vale il film sisi

Avatar utente
Tadao Yokoshima
Messaggi: 1136
Iscritto il: lun 12 set 2011, 22:37
Titolo personale: Randommaster
Località: Roma
Gender: None specified
Età: 34
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Tadao Yokoshima » ven 20 dic 2013, 10:06

Per me è il film dell'anno, pur con i suoi difetti (ciao Legolas rosicone)
Immagine

Avatar utente
musashi85
Messaggi: 3328
Iscritto il: gio 16 set 2010, 17:12
Gender: Male
Età: 34

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda musashi85 » ven 20 dic 2013, 10:38

Questo secondo episodio mi è piaciuto molto più del primo ma si sta verificando quello di cui discutevamo l'anno scorso con "un viaggio inaspettato". Due films andavano benissimo! Realizzarne tre è solo puro marketing! Puoi buttare nel pentolone tutte le appendici di LOTR che vuoi ma la storia alla fine è quella! E tutto questo si vede purtroppo, la saga di LOTR l'avrò maratonata non so quante volte. Inoltre quando la prima trilogia uscì per la prima volta al cinema facevo il "ripasso" degli episodi precedenti prima di vedere l'episodio successivo. Con la desolazione di Smaug non l'ho fatto pensando alla noia che mi sarei dovuto subire rivedendo "Un viaggio inaspettato". Mi spiace dirlo ma l'Hobbit manca di quella magia che era ed è tuttoggi di LOTR. Se fosse stato realizzato con la voglia di stupire ed appassionare come dieci e passa anni fa invece di cercare di spillare denaro il più possibile sarebbe stata una grande saga...

Avatar utente
Shakugan no Tsukaima
Messaggi: 8591
Iscritto il: gio 16 set 2010, 12:30
Titolo personale: Famiglio dell'Akiba
Gender: None specified

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Shakugan no Tsukaima » ven 20 dic 2013, 12:54

Il problema sta alla base: "Lo Hobbit" e "Il Signore degli Anelli" sono due libri pensati in modo diverso e per dei lettori diversi. Lo hobbit è molto più infantile, è scritto con uno stile molto più colloquiale (in certi tratti Tolkien si rivolge direttamente al lettore) rispetto al suo sequel.

Avatar utente
Loki
Messaggi: 2872
Iscritto il: ven 10 set 2010, 22:02
Titolo personale: Mr. Gonzo
Località: Reggio Emilia
Gender: Male
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Loki » ven 20 dic 2013, 17:43

Shakugan no Tsukaima ha scritto:Il problema sta alla base: "Lo Hobbit" e "Il Signore degli Anelli" sono due libri pensati in modo diverso e per dei lettori diversi. Lo hobbit è molto più infantile, è scritto con uno stile molto più colloquiale (in certi tratti Tolkien si rivolge direttamente al lettore) rispetto al suo sequel.

Immagine
Giura!

Il problema non e' la base, il problema e' proprio l'adattamento, la trasposizione e tutto il resto...
Può esser per bambini ma se il media di destinazione ha un altro target la tua abilita' e il tuo gioco e' di adattarlo decentemente senza stravolgere gli elementi di base su cui si pone, specialmente in un lavoro di Tolkien dove gli appassionati ti mangiano la faccia se sbagli un accento mentre parli in elfico, figurati se inserisci il fottuto LEGOLAS a cazzo di cane con una elfa filler sfanculando le fondamenta stesse di chi ha pensato l'opera originale.

Tanto più che nella prima metà del primo film sono proprio i nani fiabeschi dello hobbit, sono quelli lì che cantano e danzano come deficenti mentre metton via i piatti (ok senza pantaloni blu) e successivamente tutto acquisisce l'impronta di favola adulta per esigenza di media, mantenendo un gran bel connubio e patteggiamento tra libro e film, il che è giustissimo.

Un po' meno giusto e' fallire completamente il binario sviando in fillerume patetico e insulso, li' non ci son santi che tengano su quell'aspetto, e' proprio un errore evitabilissimo di allungamento di brodo. Si poteva fare in tutti i modi possibili, potevi mettere un altro pg nanico fillerato tentando di inglobarlo nella storia, cazzoneso io ci mettevi un nano esiliato a Pontelagolungo per dar spunti di supporto ad una terza storyline, potevi dare ancora più risalto a Bard (tanto non lo si poteva sfanculare più di tanto, nel libro non è manco caratterizzato da quel che ricordo io), potevi fare la romance con Bard e una a caso (mi stava bene pure con l'elfa guarda), potevi far vedere Beorn di più, o semplicemente potevi farlo piu' corto

ma non puoi fare una storia d'amore del cazzo con una elfa e un nano, non e' legale questa roba

Avatar utente
TheEvilDead
Messaggi: 1813
Iscritto il: ven 1 feb 2013, 13:46
Titolo personale: Killing Season
Località: Roma
Gender: None specified
Età: 32
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda TheEvilDead » ven 20 dic 2013, 19:03

Loki ha scritto:ma non puoi fare una storia d'amore del cazzo con una elfa e un nano, non e' legale questa roba

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Si insomma, faccine a caso a parte, a me è pure piaciuto, il filleraggio non mi ha disturbato e per assurdo nemmeno la lunghezza mi ha dato problemi (anzi, alla fine quando parte il cliffhanger ci son rimasto perchè volevo vedere ancora roba). Ma..
Ma porcatroia elfa-x-nano no, mi sale l'omicidio. Immagine
You were once led to believe, You were young and so naive ...

... And now no longer !


Immagine

Avatar utente
Feo
Amministratore
Messaggi: 5145
Iscritto il: dom 12 set 2010, 19:17
Titolo personale: Quello assente
Località: Milàn
Gender: None specified
Età: 30
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Feo » sab 21 dic 2013, 10:25

quoto il primo post di loki
film promossissimo ma per ora il peggiore tra i 5

pro:
-beorn e poi i ragni, struttura episodica ma resi bene, forse evitabili certi ammiccamenti al 3D come le api di beorn
-le sale di thranduil, sono riusciti a rendere credibili una grotta di elfi, roba non facile
-thranduil, un elfo come deve essere, elrond e galadriel sono, giustamente bilanciati e responsabili visti i loro trascorsi... thranduil è l'elfo fantasi, il silvanesti di krynn, il nazista spocchioso, perfetto. ecco magari evitare le dissolvenze da video soft porn.
-bard, avevo un po' di pregiudizi riguardo legolas 2.0 ma ha resistito, bellissimi gli scenari di lake town e bard che si ritrova ad essere responsabile
-la compagni di thorin, ha acquisito un po' di spessore, thorin sempre majestic ma divorato dall'avidità, balin sempre best dwarf, fili che vuole rimanere col fratello mi è piaciuto
-erebor, grande , maestosa, morta. sono riusciti a non fare un clone di moria pur mantenendo alcuni tratti estetici che aiutano a identificarla come nanica. e poi le statue giganti, avendo visto dal vivo l'unico artefatto nanico del nostro pianeta le statue giganti le ho apprezzate tantissimo
-smaug, minchia, smaug. premesso che avendolo visto in italiano mi sono perso la vociona orgasmica di benedict cumberbatch ma la mimica facciale, la superbia, i movimenti, stupendo

contro
-il triangolo amoroso legolas-tauriel-kili, inutile una subplot che ha tolto spazio alla vera subplot de lo hobbit che è quella di gandalf vs sauron, un triangolo con vertici pessimi (legolas ridotto ad un esecutore di azioni fighe, tauriel riassunto di tutto ciò che c'è di male nel mondo, kili unico nano non nano nella compagnia di thorin: where's the fucking beard?) i lati del triangolo poi ancora peggiori. gli scambi bruce leegolas con tauriel sono battute da film d'azione americano, di una scontatezza rara. gli scambi tauriel kili sono.... brrr lasciamo perdere, quando si è messo a curarlo ho avuto comprensione per quelli che ridevano in sala.
-la subplot di gandalf, tirata e che sembrava fuori posto. e dire che le singole scene potevano rendere tantissimo: le tombe dei nove erano stupende, dol guldur fa una paura fottuta (ma sauron ombra-occhio-ombra inception.... beh evitabile, magari suonava meglio sulla carta ma è stato un po'... ankward). tutta la subplot però è stata stiracchiata, scene messe lì una volta ogni tanto.
-la soundtrack, sempre bella vero ma un po' scarsina: niente leitmotiv wagneriani memorabili per bosco atro, per erebor, per smaug, per laketown. fa il suo lavoro ma non ti accorgi che esiste. idem la canzone finale, i see fire, carina ma un po' troppo pop niente a che vedere con le voci femminili di fine LOTR o con il capolavoro che è song of the lonely mountain

morale film fatto bene, con alcune singole scenette evitabili (sauroninception, la statua d'oro, gli elfi ubriachi) e con una enorme pecca data dall'aver deticato screentime inutile a legolas, tauriel e kili rubandolo a gandalf, radagast e sauron.

also, sempre sia lodato il cinema arcadia di Melzo, la sala energia con lo schermo più grande d'europa, il sistema audio thx che ti fa sentire suoni d'appertutto, il 3D non invadente e i 48fps. 11 euro di biglietto, per certi film, vale la pena spenderli |spakka

Immagine
[center]mal - mfc - mdl

Avatar utente
Shakugan no Tsukaima
Messaggi: 8591
Iscritto il: gio 16 set 2010, 12:30
Titolo personale: Famiglio dell'Akiba
Gender: None specified

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Shakugan no Tsukaima » sab 4 gen 2014, 1:29

A proposito di Arcadia, sono andato a vedere Capitan Harlock.
Visivamente uno spettacolo, le animazioni sono state fatte da dio, i combattimenti tra astronavi e IL capitano in azione sono stati una goduria per gli occhi; un po' meno convincente la scelta di mantenere alcuni termini in inglese
Spoiler: show
motore a dark matter? sarebbe stato molto più figo l'italianissimo "motore a materia oscura"

Non è lo stesso Harlock della serie TV, ne è un mito rivisitato (con una certa propensione per lo spettacolare). Ma in definitiva, ne è valsa la pena.
Bello vedere come l'età media fosse sui 30 anni e passa, comunque.

Avatar utente
musashi85
Messaggi: 3328
Iscritto il: gio 16 set 2010, 17:12
Gender: Male
Età: 34

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda musashi85 » sab 4 gen 2014, 13:39

Shakugan no Tsukaima ha scritto:A proposito di Arcadia, sono andato a vedere Capitan Harlock.
Visivamente uno spettacolo, le animazioni sono state fatte da dio, i combattimenti tra astronavi e IL capitano in azione sono stati una goduria per gli occhi; un po' meno convincente la scelta di mantenere alcuni termini in inglese
Spoiler: show
motore a dark matter? sarebbe stato molto più figo l'italianissimo "motore a materia oscura"

Non è lo stesso Harlock della serie TV, ne è un mito rivisitato (con una certa propensione per lo spettacolare). Ma in definitiva, ne è valsa la pena.
Bello vedere come l'età media fosse sui 30 anni e passa, comunque.

La storia merita? Ho letto fin troppe recensioni negative sulla sceneggiatura e mi paicerebbe un parere da una persona che l'ha visto sisi

Avatar utente
Shakugan no Tsukaima
Messaggi: 8591
Iscritto il: gio 16 set 2010, 12:30
Titolo personale: Famiglio dell'Akiba
Gender: None specified

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Shakugan no Tsukaima » sab 4 gen 2014, 18:46

Mah, la storia di per sé non è chissà cosa, qualche colpo di scena bello c'è stato ma di davvero innovativo no. Certi dialoghi erano un po' strani, alla membro canino per essere onesti.

Avatar utente
Feo
Amministratore
Messaggi: 5145
Iscritto il: dom 12 set 2010, 19:17
Titolo personale: Quello assente
Località: Milàn
Gender: None specified
Età: 30
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Feo » lun 6 gen 2014, 22:06

morale, merita il biglietto o è un pacific rim?
[center]mal - mfc - mdl

Avatar utente
Aku
Messaggi: 7952
Iscritto il: lun 3 ott 2011, 0:58
Località: Milano
Gender: Male
Contatta:

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Aku » lun 6 gen 2014, 22:19

ma pacific rim merita il biglietto (se non ti aspetti chissà cosa)
Immagine

Avatar utente
Roby92
Messaggi: 2886
Iscritto il: mar 13 nov 2012, 20:03
Titolo personale: Thread's Killer
Località: In quel di Casa
Gender: None specified
Età: 27

Re: Il thread del cinematografo

Messaggioda Roby92 » lun 6 gen 2014, 22:39

Pacific Rim va visto comunque, soprattutto se si amano le petroliere! |asd |asd


Torna a “Film, serie TV, telefilm e cartoni animati non giapponesi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite